Getti e cascate d’acqua

Tra gli accessori che arricchiscono la piscina, troviamo getti e cascate d’acqua di svariate tipologie. Questi impianti vengono installati sul bordo della vasca e vengono normalmente azionati da un pulsante pneumatico o da un comando piezoelettrico. Il pulsante, attiva una pompa che invia acqua alla cascata, creando un piacevole e utile effetto massaggio ed idroterapico. La forma della cascata e dell’ugello da cui fuoriesce l’acqua distingue la tipologia estetica della fontana stessa ma caratterizza anche il tipo di massaggio che si avrà sul corpo.

Di seguito, alcune tipologie possibili:

  • cascate e lame d’acqua:
    elementi massaggianti che permettono l’uscita di getti d’acqua a grande portata e pressione direttamente sul collo della persona che vi si posiziona di fronte, rivolta di spalle;
  • getti d’acqua a parete massaggianti:
    elementi massaggianti che permettono l’uscita di getti d’acqua puntuali a grande portata e pressione;
  • cannoni ad acqua massaggianti:
    la forma rotonda ed il getto intenso e potente li fanno somigliare a cannoni che concentrano la loro portata in un punto scelto dall’utilizzatore creando un effetto massaggiante;
  • getti d’acqua dedicati ai più piccoli:
    con forme e colori giocosi, sono dedicati al divertimento dei più piccoli;
  • cascate decorative:
    questa tipologia di cascata non è utilizzabile come elemento massaggiante, bensì decorativo: non è caratterizzata da una elevata portata d’acqua in uscita, ma il suono della caduta dell’acqua in vasca crea un rilassamento negli utilizzatori della piscina ed un sicuro effetto coreografico.